Il miglior monopattino elettrico

 

Come scegliere i migliori monopattini elettrici del 2017?

 

Il monopattino nacque agli inizi del 1900 come veicolo a due ruote con spinta umana, al giorno d’oggi sta tornando in auge, con la differenza che i nuovi modelli sono spinti da motori elettrici. Se volete acquistarne uno, leggete i nostri consigli per scegliere il miglior monopattino elettrico del 2017.

 

 

Agli inizi del 1900, negli Stati Uniti d’America, vennero progettati e brevettati i primi scooter, così infatti erano definiti i primi monopattini.

Nacquero come giochi per bambini, ma con lo sviluppo industriale degli anni successivi si cercò di proporli anche come mezzi di trasporto alternativi; a questo punto cominciarono a essere aggiunte leve, catene, ruote con asse di rotazione decentrato e altri sistemi per migliorarne la meccanica e la spinta.

Anche se, nel corso degli anni, il monopattino ha subito una forte concorrenza da parte di biciclette e skateboard, non ha mai smesso di essere usato, specialmente a livello sportivo, anzi si è evoluto di pari passo con la tecnologia, e quello che in origine era un semplice gioco per bambini con spinta umana, è diventato un piccolo veicolo a motore elettrico, usato anche dagli adulti come mezzo di locomozione alternativo nelle aree urbane a circolazione limitata.

Prima di procedere all’acquisto di un monopattino elettrico però, è bene tenere conto di alcune cose dato che sul mercato esistono moltissimi modelli, anche nella fascia dei prodotti a basso costo, che rispondono alle più svariate specifiche.

Innanzitutto bisogna valutare l’uso a cui sarà destinato, se dovrà essere usato solo dai bambini o anche dagli adulti. In quel caso è bene verificare la tipologia dei materiali di costruzione, la qualità, la capacità di carico massimo sopportabile dal telaio.

È bene controllare anche l’eventuale presenza del caricabatteria nella confezione di vendita, dato che il motore elettrico è alimentato appunto da una o più batterie.

 

Prodotti raccomandati:

 

Razor E100

 

Il monopattino elettrico E100, di Razor, ha la pedana formato ridotto ideale per i ragazzi dagli otto anni in su. Pesa complessivamente circa 13 kg ed è alimentato da due batterie ricaricabili sigillate, a piombo-acido, da 12 volt ognuna per una tensione complessiva di 24 volt.

La forcella e il telaio sono costruiti interamente in acciaio, anteriormente monta un piccolo pneumatico del diametro di circa 20 cm mentre la ruota posteriore è fabbricata in uretano; il motore a coppia elevata, con trasmissione a catena e avviamento a spinta, è capace di coprire una distanza massima di 16 km/h. Sul manubrio trovano posto i comandi del freno e dell’acceleratore, inoltre è fornito anche di cavalletto retrattile.

La confezione include il monopattino da assemblare, le due batterie, il caricabatterie.

Gli acquirenti lo definiscono un buon prodotto, facile da montare, robusto e veloce, la cui unica pecca è il freno, un po’ duro.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€169.9)

 

 

 

Electronic Star V8

 

Il monopattino elettrico V8, prodotto da Electronic Star, è adatto per i bambini dai sette anni in su o per una persona dal peso massimo di 80 kg.

È dotato di un’ampia pedana con rivestimento antiscivolo e sellino incorporato; il motore elettrico da 120 watt di potenza estremamente silenzioso, alimentato a batteria, è capace di coprire una distanza massima di 16 km/h prima di dover ricaricare la batteria. Quest’ultima ha dei tempi di ricarica relativamente rapidi, dalle sei alle otto ore per la ricarica completa.

È fornito di doppio freno e acceleratore, posti sul manubrio in stile motocicletta, due ruote antiusura in gomma dura e, in più, è dotato di meccanismo pieghevole in modo da riporlo col minimo ingombro, quando non viene usato.

Il monopattino elettrico di Electronic Star, secondo gli acquirenti, è il classico prodotto tedesco: robusto e di qualità, facile da montare e da usare, pratico e veloce.

Clicca qui per vedere il prezzo di questo modello

 

 

 

Physionics Mini Scooter

 

Il monopattino elettrico Physionics ha il telaio in acciaio, una sella dall’altezza regolabile e una capacità di carico di 70 kg. È spinto da un motore elettrico da 120 watt di potenza, alimentato a batteria che genera una velocità massima di 12 km/h. L’operatività, con batteria alla massima carica, è di 30 minuti.

Il tempo di ricarica della batteria è tra le sei e le otto ore, con 250/300 di cicli di ricarica circa, invece, prima di doverla sostituire con una nuova. È dotato di freno e acceleratore sul manubrio e di sistema pieghevole per consentire un facile rimessaggio; il prodotto è correlato del manuale per il montaggio.

Le persone che lo hanno comprato hanno espresso qualche perplessità. Innanzitutto il caricabatteria non è incluso, manca la lingua italiana nelle istruzioni e, nel complesso, il prezzo è buono ma la qualità lascia a desiderare e ne consigliano l’uso solo ai bambini.

Clicca qui per vedere il prezzo di questo modello

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...
Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.